Mettiamoci la faccia

Mettiamoci la faccia

La Conferenza stampa sul nuovo DPCM è stata anticipata di un paio d’ore rispetto alle precedenti targate Conte. Sul merito e sul contenuto stendiamo un velo pietoso: il nulla soprattutto sul nuovo piano vaccinale. Per le scuole, pilatescamente parlando, che ci pensino le Regioni. Quindi solo una buona occasione per Mary Star Gelmini per rivendicare una molto presunta discontinuità rispetto al vecchio Governo. Draghi prima o poi dovrà metterci la faccia.