Seleziona una pagina

Oggi , non a caso, dalle pagine dei principali quotidiani, interviene Silvio Berlusconi: “Attilio (Fontana) è uomo per per bene”, avrebbe detto è uomo d’onore, ma pareva brutto , comunque è proprio così, per una gran parte delle persone di questo Paese, Fontana è persona per bene.

Sorvoliamo sul limite della decenza e prendiamo atto che ,per molti, i comportamenti del Governatore lombardo non hanno alcun punto debole. E’ per bene detenere capitali all’estero, meglio in qualche paradiso fiscale perché è per bene eludere/evadere il fisco, è per bene mescolare i propri interessi con la politica e quindi con l’interesse pubblico, è per bene mentire per poi fare marcia indietro ed è per bene tirare in ballo la malagiustizia ogni volta che magistrati non per bene tentano di squarciare il velo della verità.

Il Cavaliere è stato maestro in tutto questo. L’arroganza del potere ed i mezzi per mantenerlo giustificano tutto e se lo fanno loro, possiamo diventare tutti potenti almeno per un giorno, basta fregarsene delle regole. L’importante è che la maggioranza del Paese sia una maggioranza per bene.